emiliano boga fotografo teatrale

MOLESTIA @ PARTE
comicità e musica d’autore
con Alberto Patrucco e Daniele Caldarini
scritto da Alberto Patrucco e Antonio Voceri
musiche di Georges Brassens
arrangiamenti, programmazione e direzione musicale di Daniele Caldarini

Siamo certi di aver imboccato la strada giusta? Se lo chiede Alberto Patrucco, in Molestia a parte: una panoramica al vetriolo, priva di retorica e tormentoni, dove i tempi che stiamo vivendo sono riletti attraverso la comicità e la grande canzone d’autore. Ne sortisce un’alchimia perfetta, capace di fondere in modo sorprendentemente attuale le due arti, in uno spettacolo che, ricercando la risata liberatoria, scardina i luoghi comuni e mette alla berlina le certezze di chi è convinto di essere superiore all’altro, di chi crede che il Medioevo sia soltanto Storia o che la crisi in corso sia unicamente economica e non soprattutto di identità. Patrucco si pone anche un altro obiettivo: superare quel modo di far satira che sembra aver preso il sopravvento in questi anni. Una satira dal fiato corto e con poca prospettiva, troppo spesso appiattita sulla stretta attualità o sull’imitazione di piccole figure di passaggio. In “Molestia a parte”, seguendo il filo rosso della direzione di marcia, ci si domanda se, dal viaggio di Cristoforo Colombo alle spedizioni sul Pianeta Rosso, l’uomo sa dove andare. Anche perché, se Colombo scoprì l’America convinto di essere in India, cercare forme di vita su Marte quando già ci sta sullo stomaco il vicino di casa non sembra molto più sensato. Scritto a quattro mani con Antonio Voceri, lo spettacolo si regge sulle note e sulle rivisitazioni musicali di Daniele Caldarini e sulla intensa interpretazione di Alberto Patrucco che, in scena, si spende senza riserve. Si ride di gusto, senza rinunciare a quel tocco di poesia che la grande musica d’autore cuce addosso alle parole, aprendo un prezioso spiraglio alla meditazione. Suscitare un sorriso su temi non banali e stimolare tramite il divertimento qualche momento di riflessione, “Molestia a parte” è tutto questo: uno sguardo comico, disilluso, a volte corrosivo, ma che non rinuncia alla poesia e alla musica.

Fonte: Teatro della Cooperativa

2012 © Emiliano Boga
Tutte le immagini contenute in questo sito web sono protette dal diritto d’autore. Nessuna immagine può essere riprodotta senza il mio esplicito permesso scritto.
All the images contained in this web-site are copyrighted. No images from this Web site may be reproduced without the expressed written permission of mine.

Share
Read More

LA BOMBA -DELLA NECESSITA’ DEL FARE-
Drammaturgia e Regia Chiara Tarabotti
Musiche di Maurizio Corbella
Con Valentina Rho

Cos’è, il lavoro? Che lavoro facciamo? Che lavoro vorremmo? Qual è il senso che diamo al nostro lavoro? Nato da alcune suggestioni stimolate dall’album “Storia di un impiegato” di Fabrizio De Andrè, “La bomba. Della necessità del fare” prova a rispondere a queste domande attraverso storie, musiche, corpi. Lo spettacolo fa parte del più ampio progetto Storiedimpiegati, sviluppato in collaborazione con MITiCi – Fondazione Milano: storiedimpiegati.wordpress.com e www.facebook.com/storiedimpiegati.

2012 © Emiliano Boga
Tutte le immagini contenute in questo sito web sono protette dal diritto d’autore. Nessuna immagine può essere riprodotta senza il mio esplicito permesso scritto.
All the images contained in this web-site are copyrighted. No images from this Web site may be reproduced without the expressed written permission of mine.

Share
Read More

dal racconto di Alan Bennett
traduzione e adattamento di Edoardo Erba
con Max Pisu e Alessandra Faiella
con la partecipazione di Claudio Moneta
regia di Marco Rampoldi

Post completo : http://www.emilianoboga.it/nudi-e-crudi/

2012 © Emiliano Boga
Tutte le immagini contenute in questo sito web sono protette dal diritto d’autore. Nessuna immagine può essere riprodotta senza il mio esplicito permesso scritto.
All the images contained in this web-site are copyrighted. No images from this Web site may be reproduced without the expressed written permission of mine.

Share
Read More

Elio de Capitani

Da wikipedia:”Elio De Capitani ha legato il suo nome al Teatro dell’Elfo entrandone a far parte non ancora ventenne nel 1973. Recita diretto da Gabriele Salvatores fino al film tratto dal Sogno di una notte d’estate. Nel 1982 la sua prima regia – l’esperimento iperrelistico di Nemico di classe – ne fa un artista di primo piano della scena italiana. Diviene regista stabile dell’Elfo, dedicandosi all’indagine sull’uomo e sulla società attraverso il lascito scritto del teatro di tutti i secoli, soprattutto contemporaneo, ottenendo riconoscimenti e premi. Dal primo UBU nel 1984 fino al recentissimo en plein con Angels in America: miglior spettacolo, ben tre per la miglior regia e miglior attore non protagonista per il ruolo di Roy Cohn. Dal 2005 dedica parte del suo tempo all’insegnamento universitario alla IULM di Milano. Molta curiosità giornalistica ha suscitato nel 2006 la sua interpretazione di Silvio Berlusconi in Il caimano, film di Nanni Moretti. Il 6 marzo 2010 il Teatro dell’Elfo inaugura la sua nuova sede a Milano, l’ Elfo Puccini – Teatro d’arte contemporanea, con le sue tra sale dedicate a William Shakespeare (500 posti), a Rainer Werner Fassbinder (200 posti) e a Pina Bausch (100 posti).”

2012 © Emiliano Boga
Tutte le immagini contenute in questo sito web sono protette dal diritto d’autore. Nessuna immagine può essere riprodotta senza il mio esplicito permesso scritto.
All the images contained in this web-site are copyrighted. No images from this Web site may be reproduced without the expressed written permission of mine.

Share
Read More

dal racconto di Alan Bennett
traduzione e adattamento di Edoardo Erba
con Max Pisu e Alessandra Faiella
con la partecipazione di Claudio Moneta
regia di Marco Rampoldi
dal 7 al 25 novembre 2012 – PRIMA NAZIONALE

Per la prima volta in Italia, il grandissimo successo letterario di Alan Bennett (già autore di “The History Boys”) diventa uno spettacolo teatrale.
Immaginate di rientrare una sera, dopo esser stati al Covent Garden per assistere ad una splendida esecuzione del vostro amatissimo ‘Così fan tutte’, e trovare la vostra casa svuotata. Non rapinata – anzi ‘svaligiata’ perché anche nei momenti più difficili la precisione non deve venir meno: “le banche si rapinano, la case si svaligiano” – proprio completamente svuotata. Senza una sedia su cui lasciarsi cadere, un fornello con cui scaldare dell’acqua per fare un po’ di the, un telefono da cui chiamare la polizia (il cellulare non l’avete perché, per un avvocato maniaco della precisione, “rivela mancanza di organizzazione”). Persino la moquette è stata strappata… “l’avranno usata per avvoltolare lo stereo”…

Immaginate di dover vagare per cercare aiuto, e di incontrare personaggi sempre più stravaganti, mano a mano che i giorni passano e dei vostri ‘effetti personali’ non compare traccia… e voi vi adattate a vivere come campeggiatori in casa, e fate i conti con le vostre identità e certezze…

Alessandra Faiella e Max Pisu vestono i panni dei beneducati Mr e Mrs Ransome del capolavoro di Alan Bennett, prestando la propria sapienza comica ai loro turbamenti, discussioni, contraddizioni, di fronte alla girandola di situazioni inattese che minano profondamente la granitica abitudine della coppia. In un percorso in cui entrano in contatto con una divertente galleria di personaggi strampalati eppur credibili, incarnazione di un ‘altro’ indispensabile ai coniugi per poter (non) comunicare, che ha, in tutte le sue varianti, la voce e il corpo di Claudio Moneta.

Un percorso che potrebbe essere la pietra tombale del loro rapporto, o forse l’inizio di una nuova esistenza libera dalle soffocanti convenzioni. Sperimentando come la realtà possa essere contemporaneamente tragica ed esilarante. Dipende dal punto di vista.

Foto di scena: http://www.emilianoboga.it/nudi-e-crudi-foto-di-scena/
Teatro della Cooperativa: http://www.teatrodellacooperativa.it/index.php?page=nudi-e-crudi
Promo: http://www.youtube.com/watch?v=yZorMJZmvZo

2012 © Emiliano Boga
Tutte le immagini contenute in questo sito web sono protette dal diritto d’autore. Nessuna immagine può essere riprodotta senza il mio esplicito permesso scritto.
All the images contained in this web-site are copyrighted. No images from this Web site may be reproduced without the expressed written permission of mine.

Share
Read More

Pierpaolo Capovilla interpreta poesie e poemetti di Sergej Esenin
musiche di Kole Laca
27 ottobre 2012 – Teatro Binario7 – Monza (MB)

2012 © Emiliano Boga
Tutte le immagini contenute in questo sito web sono protette dal diritto d’autore. Nessuna immagine può essere riprodotta senza il mio esplicito permesso scritto.
All the images contained in this web-site are copyrighted. No images from this Web site may be reproduced without the expressed written permission of mine.

Share
Read More

Nicola Stravalaci
Attore/Doppiatore

Showreel: http://www.youtube.com/watch?v=tAv1o2895V4

2012 © Emiliano Boga
Tutte le immagini contenute in questo sito web sono protette dal diritto d’autore. Nessuna immagine può essere riprodotta senza il mio esplicito permesso scritto.
All the images contained in this web-site are copyrighted. No images from this Web site may be reproduced without the expressed written permission of mine.

Share
Read More

Giovanni ha quarant’anni, ha comprato a rate una meravigliosa vasca da bagno per Ciuffetto, l’amatissima moglie. Ogni mese, per un anno, dovrà pagare un decimo del suo stipendio per estinguere le rate.
Un giorno, Giovanni perde il lavoro; perde la casa; perde ogni punto di riferimento. Gli rimangono un debito, una vasca da bagno, poche speranze.
Un attore solo sulla scena affronta i fantasmi di una società allo sbando, aggrappato alla futilità di un oggetto di lusso che, perduta la sua funzione, diviene simbolo del fallimento personale e di un modello di vita.
Giovanni ci parla di noi, del nostro presente, delle nostre illusioni e del bisogno di ricostruirsi.

DAL 5 ALL’8 E DAL 12 AL 15 OTTOBRE ORE 20.00

Da un’idea di Simona Migliori
drammaturgia di Amedeo Romeo e Paolo Trotti
regia di Paolo Trotti
con Amedeo Romeo
ispirato al romanzo “E adesso, pover’uomo?” di Hans Fallada

website: http://www.linguaggicreativi.it/spettacoli/chi-non-lavora-non-2/

2012 © Emiliano Boga
Tutte le immagini contenute in questo sito web sono protette dal diritto d’autore. Nessuna immagine può essere riprodotta senza il mio esplicito permesso scritto.
All the images contained in this web-site are copyrighted. No images from this Web site may be reproduced without the expressed written permission of mine.

Share
Read More

Alessandro Haber
Attore

"alessandro haber" haber "teatro franco parenti" tfp "fotografo milano" "fotografo teatro" "foto boga" "emiliano boga" "foto attore" "foto haber"

2012 © Emiliano Boga
Tutte le immagini contenute in questo sito web sono protette dal diritto d’autore. Nessuna immagine può essere riprodotta senza il mio esplicito permesso scritto.
All the images contained in this web-site are copyrighted. No images from this Web site may be reproduced without the expressed written permission of mine.

Share
Read More

Fausto Paravidino
Attore

"fausto paravidino" "teatro franco parenti" "emiliano boga" boga "foto paravidino" "fotografo teatro" "fotografo milano" "foto boga" tfp

2012 © Emiliano Boga
Tutte le immagini contenute in questo sito web sono protette dal diritto d’autore. Nessuna immagine può essere riprodotta senza il mio esplicito permesso scritto.
All the images contained in this web-site are copyrighted. No images from this Web site may be reproduced without the expressed written permission of mine.

Share
Read More